Te l’avevo letto! Episodio 3: Dr. Arnall ft. Eugenio Montale

“Ma l’illusione manca e ci riporta il tempo
nelle città rumorose
dove l’azzurro si mostra
soltanto a pezzi, in alto, tra le cimase.
La pioggia stanca la terra, di poi; s’affolta
il tedio dell’inverno sulle case,
la luce si fa avara – amara l’anima.

Quando un giorno da un malchiuso portone
tra gli alberi di una corte
ci si mostrano i gialli dei limoni;
e il gelo del cuore si sfa,
e in petto ci scrosciano
le loro canzoni
le trombe d’oro della solarità.”

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.