Quello che hai amato – AA.VV. (a cura di Violetta Bellocchio). Tre motivi per leggerlo.

Undici donne, undici storie vere. Undici (s)oggetti da raccontare e undici modi diversi per farlo, undici voci caratteristiche. La domanda che ha dato origine a questi racconti però è una sola: “cosa hai amato?” e l’ha posta Violetta Bellocchio, fondatrice e curatrice del sito di non-fiction al femminile www.abbiamoleprove.com, a cui questo libro è strettamente collegato. Ogni autrice ha risposto a modo suo e il libro raccoglie storie d’amore di tutti i tipi, dal convenzionale al metaforico, raccontate però sempre in maniera affascinante.

Tre motivi per leggerlo:

1- “Dimmi cosa ami e ti dirò chi sei” potrebbe essere la tagline di questa raccolta. Questo libro ci ricorda quanto ognuno di noi è composto dalle esperienze che ha fatto, ma soprattutto della sua relazione con quello che lo ha emozionato, anche quando si trattava solo di una passione temporanea.

2- Perché non bisogna amare il passato per pura nostalgia, ma neanche fare di tutta l’erba un fascio e disprezzare un brutto periodo senza coglierne gli attimi di bellezza.

3- Perché la realtà a volte supera la fantasia, ma solo se sai raccontarla altrettanto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.